Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

CMO CENTRO MEDICINA OCCUPAZIONALE

I consulenti del Centro di Medicina Occupazionale CMO, si rivolgono al datore di lavoro utilizzando come “strumento” la redazione del documento di valutazione dei rischi (DVR) e la  sorveglianza sanitaria.   La sorveglianza sanitaria è  l’insieme di atti medici finalizzati alla tutela della salute e alla sicurezza dei lavoratori, in relazione all’ambiente di lavoro, ai fattori di rischio professionali e alle modalità di svolgimento dell’attività lavorativa.

Diventa fondamentale per l’organizzazione aziendale la necessità di affidarsi a strutture capaci di gestire gli oneri giuridici e le incombenze sia dal punto di vista organizzativo che operativo.
Il Centro di Medicina Occupazionale gestisce l’insieme degli obblighi derivanti dal D. LGS. 81/2008 garantendo professionalità e risparmio di tempo e costi, proprio accentrando le funzioni in un unico interlocutore per il datore di lavoro. 

L’area Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, è strutturata nelle seguenti sezioni:

  • VALUTAZIONE DEI RISCHI
  • VISITE PERIODICHE
  • AUTOCONTROLLO E SISTEMA HACCP per le aziende alimentari.

Il DVR

Il documento di valutazione dei rischi per la salute (DVR) permette al datore di lavoro di avere le informazioni utili per orientare le proprie decisioni.
Contiene, fra l’altro:

  • valutazione dei rischi in ciascuna mansione;
  • proposte per il contenimento dei rischi e di eventuali dispositivi di protezione individuale;
  • incompatibilità di alcune mansioni con gravidanza, allattamento o minore età;
  • programma di sorveglianza sanitaria preventiva e periodica;
  • indicazioni sulle vaccinazioni obbligatorie e consigliate.

Le visite periodiche

Le visite periodiche effettuate dal medico competente sono mirate a verificare:

  • la compatibilità delle condizioni psico-fisiche con mansioni o attività lavorative che il lavoratore è chiamato a svolgere;

  •  le particolari condizioni psico-fisiche dei lavoratori che sono suscettibili di evoluzione sfavorevole a causa dei rischi presenti nel lavoro.

L'autocontrollo e il sistema HACCP

L’autocontrollo è obbligatorio per tutti gli operatori che a qualunque livello siano coinvolti nella filiera della produzione alimentare.

L’HACCP (Hazard analysis and critical control points) è invece un sistema che consente di applicare l’autocontrollo in maniera razionale e organizzata. È obbligatorio solo per gli Operatori dei settori post-primari (OSA).

Il sistema HACCP è quindi uno strumento teso ad aiutare gli OSA a conseguire un livello più elevato di sicurezza alimentare attraverso le linee guida della Commissione Europea.

CARD SANITARIA.
La soluzione ideale per la tua azienda

CMO offre servizi sanitari specialistici di primissimo livello attraverso l’attivazione della CARD SANITARIA. Scopri tutti i vantaggi della convenzione sanitaria presso il nostro centro polispecialistico Aditerm di Frosinone Ferentino.