Emergenza COVID-19

Il Tar del lazio respinge il ricorso contro l’obbligo di vaccinazione antinfluenzale.

Respinto dal Tar del Lazio il ricorso contro l’obbligo di vaccinazione antinfluenzale.

La sentenza fa prevalere l’interesse della tutela della salute pubblica e richiama le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità.

I giudici difendono l’ordinanza che rivolge l’obbligo della vaccinazione antinfluenzale e antipneumococcica a gruppi specifici considerati a rischio. L’assessore alla sanità della regione Lazio ha commentato positivamente la sentenza ribadendo l’importanza di una vaccinazione su una fascia di cittadini molto ampia dato che con la pandemia in corso sarà possibile  verificare meglio i sintomi da Covid-19.

Leggi la sentenza (file .pdf 49Kb)