AggiornamentiEmergenza COVID-19Sicurezza

Variante Delta, nuova circolare del ministero della Salute.

Il nuovo documento del Ministero della Salute, evidenziache chi ha ricevuto solo la prima dose è meno protetto contro l’infezione con la variante Delta rispetto all’infezione da altre varianti, indipendentemente dal tipo di vaccino somministrato.

Aumentano le segnalazioni sul territorio nazionale di casi associati alle due “sotto-varianti” Covid19 Kappa e Delta, in particolare di focolai dovuti alla seconda. È quanto si legge nella circolare di venerdì 25 giugno del ministero della Salute con l’aggiornamento della classificazione delle nuove varianti Sars-CoV-2 che raccomanda di rafforzare il tracciamento. La variante Delta è del 40-60% più trasmissibile rispetto alla Alpha (Β.1.1.7) e può essere associata a un rischio più alto di ricoveri, spiega il documento. Si è meno protetti con la prima dose di un vaccino, con la seconda dose c’è una protezione contro la Delta quasi equivalente a quella osservata contro la Alpha.

Scarica il documento

CMO Centro di Medicina Occupazionale ha instituito il centro Covid-19. Realizzazione del protocollo operativo, adeguamento del DVR, forniture Test Rapidi e molto altro.
Offriamo un supporto completo per la tua società o attività per gestire l’emergenza Coronavirus/Covid-19
Scopri tutti i servizi.